top of page

Calcio, performance, strategie e sostenibilità. Quante partite si giocano sul manto erboso

Ekaterina Gulina

1 Min. Lesezeit

Dec 11, 2023

0

0

0

La gestione e la cura del manto erboso degli impianti sportivi, soprattutto dei campi di calcio, rimane un problema rilevante che periodicamente riemerge, anche alla ribalta della cronaca sportiva.


La scelta tra manto in erba naturale o manto ibrido, sia esso a filo cucito o con supporto, non e’ l’unico dilemma di chi gestisce gli impianti. La calendarizzazione molto spesso serrata degli eventi sportivi rallenta o impedisce la programmazione di interventi di restyling, il riscaldamento delle luci, il sistema di aerazione, l’estetica, la garanzia di un gioco performante, la necessità di proteggere gli sportivi dagli infortuni si accompagna a problemi di costi di gestione e di imputazione degli stessi, soprattutto quando lo stadio non è di proprietà.


La tecnologia, sempre in binomio con soluzioni sostenibili, può essere un valido supporto per la gestione del manto erboso degli impianti sportivi e delle performance degli atleti?

Lo scopriamo insieme a Riccardo Giorgi, Business Development Manager di Turfcoach, tra i protagonisti di Extra Time, il nuovo programma di innovazione del Social Football Summit 2023, nato con l’obiettivo di dare spazio a quelle realtà che possono offrire prodotti o soluzioni innovative per l’industria del calcio.






Ekaterina Gulina

1 Min. Lesezeit

Dec 11, 2023

0

0